RONDOLINO

Il Rondolino è la nostra piazza, molte delle altre squadre di aranceri ironizzano sul fatto che noi tiriamo in un parcheggio mentre loro tirano nelle piazze storiche della città di Ivrea ed effettivamente è così…La nostra piazza durante tutto l’anno è un parcheggio pubblico ma nei giorni di carnevale è la nostra casa……L’INFERNO……luogo “temuto” e rispettato da tutti i carri da getto…Non c’è arancere sui carri che si affacci all’ingresso della nostra piazza, “LA PORTA DELL’INFERNO”, guardi verso la piazza quella macchia enorme rossa e gialla composta da centinaia e centinaia di Diavoli Aranceri con il fuoco che arde negli occhi e prima di infilarsi la maschera, non pensi dentro di se…….”Adesso qui è veramente dura”……E’ da questi esempi di rispetto reciproco tra Diavoli Aranceri e Aranceri sui carri da getto che sono nati alcuni dei nostri cori di battaglia:
“DAL PARCHEGGIO NON USCITE, DAL PARCHEGGIO NON USCITE…..”
“E’ ORA, E’ ORA, L’INFERNO BRUCIA ANCORA!!……”
Dante Alighieri, nella Divina Commedia, quando giunse con Virgilio davanti alla Porta dell’Inferno descrisse quell’istante con questa frase……..”Lasciate ogni speranza, voi ch’intrate”……..Non potevano esserci parole più adatte per descrivere il Rondolino nei giorni di carnevale……..